Mesterolone è un DHT 1-metilato attivo per via orale. Come Masteron, ma poi effettivamente consegnato in forma orale. DHT è il prodotto di conversione del testosterone all’enzima di 5-alfa-reduttasi, il risultato è un ormone che è 3-4 volte più androgeno e strutturalmente incapace di formare estrogeni. Si potrebbe immaginare allora che il mesterolone sarebbe un farmaco perfetto per migliorare la forza e aggiungere piccoli ma totalmente magri guadagni al telaio. Purtroppo c’è un meccanismo di controllo per DHT nel corpo umano. Quando i livelli diventano troppo elevati, l’enzima 3alpha hydroxysteroid dehydrogenase lo converte in un composto prevalentemente inattivo noto come 3-alfa (5-alfa-androstan-3alpha, 17beta-diol), prohormone se lo si desidera. Può altrettanto convertire il DHT attraverso lo stesso enzima quando vengono rilevati bassi livelli di DHT. Ma significa che, a meno che non si usino quantità ridicolmente elevate, la maggior parte di ciò che viene somministrato è assolutamente inutile all’altezza del recettore androgeno nel tessuto muscolare e quindi il mesterolone non è particolarmente adatto, se a tutti, a promuovere l’ipertrofia muscolare.

Proviron ha quattro usi distinti nel mondo del bodybuilding. Il primo è il risultato della sua struttura. È ridotto a 5 alfa e non è in grado di formare estrogeni, tuttavia ha tuttavia una affinità molto più elevata per l’enzima aromatasi (che converte il testosterone in estrogeno) rispetto al testosterone. Ciò significa che la somministrazione con testosterone o un altro composto aromatizzabile impedisce l’accumulo di estrogeni perché si lega fortemente all’enzima aromatasi, impedendo così a questi steroidi di interagire con esso e formando estrogeni. Così l’uso di Mesterolone ha l’estremo vantaggio di ridurre gli effetti collaterali estrogenici e la ritenzione idrica osservata con altri steroidi e, in quanto tale, contribuiscono a fornire per lo più guadagni magri. È stato anche suggerito che può effettivamente downgrade il recettore estrogeno effettivo rendendolo doppiamente efficace a ridurre i livelli di estrogeni circolanti.

Il secondo uso è quello di migliorare la potenza del testosterone. Il testosterone nel corpo a livelli normali fisiologici è in gran parte inattivo. Quasi il 97 o il 98 per cento del testosterone in quella somma è legata alla globulina legante degli ormoni sessuali (SHBG) e all’albumina, due proteine. In tal modo il testosterone è in gran parte inattivo. Ma come per l’enzima aromatasi, DHT ha una maggiore affinità per queste proteine rispetto a quella del testosterone, quindi quando somministrato contemporaneamente, il mesterolone si attaccherà allo SHBG e all’albumina, lasciando grandi quantità di testosterone libero per mediare attività anaboliche come la sintesi proteica. Un altro modo in cui aiuta ad aumentare i guadagni. Anche la sua altra parte dell’equazione che lo rende inefficace da sola, anche legandosi a queste proteine, lo renderebbe un non-problema al recettore androgeno.

In terzo luogo, il mesterolone viene aggiunto in fasi di pre-contest per aumentare una densità e densità distinte. Probabilmente dovuto alla sua riduzione nell’estrogeno circolante, forse dovuto al downregulation del recettore estrogeno nel tessuto muscolare, diminuisce l’accumulo totale dell’acqua del corpo dando al suo utilizzatore un aspetto molto più magro e un effetto visivo di possedere “più duro” Muscoli con più tagli e striature. Proviron è spesso usato come un segreto ultimo minuto da un sacco di bodybuilder e entrambi gli attori e modelli hanno usato di nuovo e di tempo per fornire giorno di forma superiore in giorno, quando necessario. Come l’altro composto metilato DHT, drostanolone, il mesterolone è particolarmente potente nel raggiungere questo risultato.

Infine Proviron viene utilizzato durante un ciclo di alcuni ormoni come il nandrolone, con una netta mancanza di natura androgena, o forse ormoni ridotti a 5 alfa, che non hanno le stesse affinità del DHT. Tali composti, pensando al trenbolone, al nandrolone e in particolare a questo, sono noti per diminuire la libido. Limitare l’atleta per eseguire sessualmente il risultato logico. DHT svolge un ruolo chiave in questo processo e viene quindi somministrato in concomitanza con tali steroidi per alleviare o alleviare questo fastidioso effetto collaterale. Proviron è anche comunemente prescritto dai medici a persone con bassi livelli di testosterone, o pazienti con impotenza cronica. Il suo non è percepito come un potente anabolizzante, ma il lavoro è fatto altrettanto bene se non meglio di altri steroidi anabolizzanti, rendendolo un favorito nelle pratiche mediche a causa della sua minore possibilità di abuso.

Impilamento e utilizzo:

Mesterolone è uno steroide alchilato orale. Se usato principalmente come un farmaco anti-aromatasi, utilizzarlo per un ciclo più lungo (10-12 settimane) di iniettabili può aumentare i valori del fegato un po ‘, anche se molto, molto meno di quello che ci si aspetterebbe con uno steroide alfa-alfa-alfa-alfa-alfa. Sebbene invece di inibire i guadagni, il mesterolone può effettivamente contribuire al guadagno. Quindi è un po ‘di vergogna. La sua non è così tossica poiché non è alchilato nello stesso modo, ma nella posizione 1, che riduce la rottura epatica, ma non come l’alchilazione 17-alfa. La ragione del cambiamento di posizione che presumo è perché l’alchilazione alla posizione di 17-alfa ha dimostrato di ridurre l’affinità per le proteine legate all’ormone sessuale. Questo a sua volta diminuirebbe la sua capacità di liberare il testosterone. Tuttavia il tasso di consegna è abbastanza buono. Il suo assunto giornaliero in dosi da 50-100 mg.

La cosa migliore per pila con esso è naturalmente il testosterone. Il suo legame più facilmente con SHBG e albumina, e disattivato fino al 98%. Dal momento che il DHT può competere per queste strutture con affinità più elevata, si potrebbe naturalmente portare ad una resa più elevata di qualsiasi prodotto di testosterone con cui è impilato. Dal momento che i livelli di DHT sono notevolmente più alti ora c’è anche una maggiore stimolazione del recettore androgeno che provoca maggiori guadagni di forza e, a causa della sua affinità per l’aromatasi, diminuisce anche il livello complessivo dell’estrogeno. Ciò ha come conseguenza che i guadagni sono più lievi, e ancora una volta il rendimento totale del testosterone è aumentato come meno ho convertito all’enzima aromatasi.